Coppa Italia Serie D - Albalonga sconfitto ai rigori dal Messina nei quarti

di Matteo Ferri
articolo letto 283 volte
Foto

Finisce ai quarti di finale l'avventura in Coppa Italia di Serie D dell'Albalonga, ultima squadra laziale rimasta in corsa dopo l'eliminazione della Flaminia nel turno precedente. I castellani, finalisti due edizioni fa, cadono in casa contro il Messina di Oberdan Biagioni, terz'ultimo nel Girone I. Dopo l'iniziale vantaggio siglato da Barone, dal dischetto, la squadra di D'Adderio ha subito la rimonta dei siciliani, pervenuti al pari con Arcidiacono alla mezz'ora e passati in vantaggio dopo un'ora di gioco con Cocimano. A sei minuti dallo scadere il pareggio di Succi che ha spedito le due squadre alla lotteria dei rigori. Giallorossi implacabili dagli undici metri, non così Barone e Corsetti, i cui errori hanno estromesso l'Albalonga dalla competizione. Negli altri incontri validi per i quarti, successi per 2-1 del Matelica e del Real Giulianova, rispettivamente contro Ambrosiana e Aquila Montevarchi e vittoria di misura del Mantova a Sanremo.

ALBALONGA-MESSINA 4-6 d.c.r.

Marcatori: 22'pt rig. Barone (A), 30'pt Arcidiacono (M), 15'st Cocimano (M), 39'st Succi

Albalonga: Jorio, Novello, Pace, Succi, Barone, Paolacci, Magliocchetti, Fatati, Pippi, Pellecchi, Proietti. A disp.: Del Moro, Pucino, Sordi, Capogna, Di Cairano, Casanova, Corsetti, Follo, Gaetani. All.: D'Adderio

Messina: Lourencon, Biondi, Barbera, Traditi, Ba Siny, Ferrante, Arcidiacono, Bossa, Selvaggio, Cocimano, Catalano. A disp.: Meo, Carini, Janse, Candè, Tedesco, Mancuso, Dascoli, Amadio, Aldrovandi. All.: Biagioni

Arbitro: Scatena di Avezzano
Assistenti: Pizzi di Termoli - Cordella di Pesaro


Altre notizie
Venerdì 8 Febbraio
Venerdì 1 Febbraio
Lunedì 28 Gennaio
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy