Serie B, tutti i verdetti: Verona in A, solo play-off per il Frosinone. Trapani e Vicenza in Lega Pro.

di Marco Ferri
articolo letto 647 volte
Foto

Play-off sì, play-out no. È questo il verdetto emesso dall'ultima giornata del campionato cadetto, che ha sancito l'immediato ritorno in Serie A dell'Hellas Verona e la retrocessione in Lega Pro di Vicenza e Trapani. Agli scaligeri è bastato impattare a reti bianche a Cesena per resistere al ritorno del Frosinone, la cui affermazione (2-1) sulla Pro Vercelli è valsa un aggancio in classifica mortificato dallo scontro diretto a sfavore. La compagine di Pecchia chiude a -2 dalla Spal, che ha festeggiato davanti ai propri sostenitori pareggiando con il Bari, mentre i ciociari disputeranno i play-off accedendo direttamente alle semifinali insieme al Perugia. Nel primo turno, in gara secca, si affronteranno invece Benevento-Spezia e Cittadella-Carpi.
Nella zona rossa i contemporanei successi di Avellino (2-1 sul Latina), Ternana (1-2 ad Ascoli) e Brescia (2-1 sul Trapani) fanno sprofondare direttamente in Lega Pro proprio i siciliani, scivolati a cinque lunghezze dal quint'ultimo posto, ovvero una in più del limite massimo per spareggiare. Insieme a loro saluta la categoria dopo tre stagioni anche il Vicenza, cui è bastato il gol in avvio dello spezzino Giannetti per staccare definitivamente la spina.

PROMOSSE IN SERIE A
Spal, Hellas Verona

PLAY-OFF
Qualificate alle semifinali: Frosinone, Perugia
Primo turno: Benevento-Spezia; Cittadella-Carpi

RETROCESSE IN LEGA PRO
Trapani, Vicenza, Pisa, Latina


Altre notizie
Domenica 18 Febbraio
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI