Serie B, tutti i verdetti: Verona in A, solo play-off per il Frosinone. Trapani e Vicenza in Lega Pro.

di Marco Ferri
articolo letto 647 volte
Foto

Play-off sì, play-out no. È questo il verdetto emesso dall'ultima giornata del campionato cadetto, che ha sancito l'immediato ritorno in Serie A dell'Hellas Verona e la retrocessione in Lega Pro di Vicenza e Trapani. Agli scaligeri è bastato impattare a reti bianche a Cesena per resistere al ritorno del Frosinone, la cui affermazione (2-1) sulla Pro Vercelli è valsa un aggancio in classifica mortificato dallo scontro diretto a sfavore. La compagine di Pecchia chiude a -2 dalla Spal, che ha festeggiato davanti ai propri sostenitori pareggiando con il Bari, mentre i ciociari disputeranno i play-off accedendo direttamente alle semifinali insieme al Perugia. Nel primo turno, in gara secca, si affronteranno invece Benevento-Spezia e Cittadella-Carpi.
Nella zona rossa i contemporanei successi di Avellino (2-1 sul Latina), Ternana (1-2 ad Ascoli) e Brescia (2-1 sul Trapani) fanno sprofondare direttamente in Lega Pro proprio i siciliani, scivolati a cinque lunghezze dal quint'ultimo posto, ovvero una in più del limite massimo per spareggiare. Insieme a loro saluta la categoria dopo tre stagioni anche il Vicenza, cui è bastato il gol in avvio dello spezzino Giannetti per staccare definitivamente la spina.

PROMOSSE IN SERIE A
Spal, Hellas Verona

PLAY-OFF
Qualificate alle semifinali: Frosinone, Perugia
Primo turno: Benevento-Spezia; Cittadella-Carpi

RETROCESSE IN LEGA PRO
Trapani, Vicenza, Pisa, Latina


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI