SEZIONI NOTIZIE

Con il Tor Sapienza un Latina brutto e senza personalità

di Vincenzo Abbruzzino
Vedi letture
Foto

Brutta, c’è poco altro da dire sulla prestazione del Latina osservato contro il Tor Sapienza (1-1, secondo pareggio interno consecutivo). La vittoria di Anagni sembrava potesse rappresentare una svolta, la prova contro i capitolini ha invece derubricato il successo in Ciociaria a risultato occasionale.

La squadra, per dirla con le parole del suo allenatore, stavolta non ha avuto le “palle”, attributi che domenica nel post partita il tecnico ha riservato soltanto a se stesso, a sottolineare il proprio coraggio nel cambiare e nel proporre in campo sempre più giovani. Se contro l’Anagni la prestazione del secondo tempo aveva fatto dimenticare una prima frazione abbondantemente sotto la sufficienza, contro il Tor Sapienza è accaduto esattamente il contrario. Questa volta non c’è discorso tattico che tenga, il Latina nella versione post intervallo è apparso privo di lucidità, di una idea di gioco e perfino atleticamente inferiore a un avversario in grado di raddoppiare se non addirittura triplicare sul portatore di palla nerazzurro anche a partita prossima ormai all’epilogo.

Ma ciò che in particolare è venuta meno, e qui siamo d’accordo con Di Napoli, è stata la personalità di Ranellucci e compagni. La personalità che pur nelle difficoltà nel progettare le trame di gioco avrebbe comunque dovuto portare il confronto sul piano tecnico, laddove le qualità dell’uno (i nerazzurri) erano nettamente superiori a quelle dell’altro (i gialloverdi). Eppure la prima frazione aveva fatto ben intendere quali dovessero essere le armi a disposizione del Latina. Nella ripresa, vuoi anche per la consapevolezza che il mancato successo sarebbe equivalso ad una sconfitta, il Latina s’è smarrito, banalizzando il proprio gioco e rinunciando a crearsi i motivi per una possibile recriminazione.

Il prossimo avversario, il Muravera, sembra avere i contorni tecnici ideali per offrire ai nerazzurri l’immediata occasione di riscatto, ma Di Napoli prima ancora che sul campo dovrà lavorare a fondo tra le mura dello spogliatoio.

Altre notizie
Martedì 19 Novembre 2019
09:50 Serie D Pro Calcio Tor Sapienza, si dimette Anselmi
Lunedì 18 Novembre 2019
12:45 Primo Piano Girone G 2019/2020 - Classifica marcatori dopo la 12^ giornata: Corsetti aggancia Longo al comando
Domenica 17 Novembre 2019
17:06 Primo Piano Latina, Maurizi: "Vittoria netta, bene i giovani. Mi preoccupa l'aereo..." 16:32 Primo Piano Serie D 2019/2020, Girone G - Risultati e marcatori 12^ giornata
Venerdì 15 Novembre 2019
15:20 Le partite Arzachena-Latina, fischia Colaninno
Mercoledì 13 Novembre 2019
13:00 Editoriale di: Vincenzo Abbruzzino Maurizi, un'esperienza in crescendo
Lunedì 11 Novembre 2019
00:00 Serie D Girone G 2019/2020 - Classifica marcatori dopo la 11^ giornata: Longo balza in testa
Domenica 10 Novembre 2019
21:00 Serie D Latina-Nuova Florida, Maurizi: "I risultati aiutano a costruire la mentalità. Ora sta a noi trascinare l'ambiente" 19:00 Serie D Serie D 2019/2020, Girone G - Risultati e marcatori 11^ giornata
Sabato 9 Novembre 2019
17:00 Serie D Al Lanusei il derby col Latte Dolce Sassari: Caruso stende la capolista al 92' 15:30 Le partite Latina-Team Nuova Florida, info biglietti 14:30 Le partite Latina-Team Nuova Florida, fischia Gianluca Catanzaro 14:20 Serie D Latina-Team Nuova Florida: cinque assenti tra i nerazzurri. Torna Menegat 14:00 Serie D Latina-Team Nuova Florida, Maurizi: "Dobbiamo acquisire mentalità per diventare squadra"
Giovedì 7 Novembre 2019
19:05 Serie D UFFICIALE - Latina, firma l'ex Catania Sergio Garufi
Martedì 5 Novembre 2019
09:00 Serie D Girone G 2019/2020 - Classifica marcatori dopo la 10^ giornata: Corsetti avvicina la vetta
Domenica 3 Novembre 2019
19:10 Serie D Latina, Maurizi: "Per diventare grandi non ci possiamo accontentare del pareggio" 16:30 Serie D Serie D 2019/2020, Girone G - Risultati e marcatori 10^ giornata
Venerdì 1 Novembre 2019
20:00 Serie D Latina, Marcello Di Giuseppe è il nuovo direttore sportivo
Martedì 29 Ottobre 2019
00:00 Editoriale di: Vincenzo Abbruzzino Poche idee ma confuse: il Latina e la svolta che non c'è