Pugilato - Boxe Latina sul ring il 22 ottobre

di TL Redazione
articolo letto 93 volte
Foto

Suona il ring della Boxe Latina domenica 22 ottobre alle ore 18. E’ la stagione autunnale della Grande Boxe, il marchio di fabbrica della società di via Aspromonte, che apre le porte al pubblico amante della noble arte.

Al Palaboxe “Città di Latina” in programma un ricco cartellone dedicato al pugilato dilettante, vetrina di scuole a confronto. La riunione infatti supera i confini regionali, vista la presenza della Best Gloves di Firenze. Insieme al team del maestro Massimo Masi, le habitué del movimento laziale: dalle Fiamme Oro alla Volsca Boxe, dalla New Generation Boxe di Giuliano di Roma alla Boxe Minturno, quindi la Boxe Priverno, le pometine Vittorio Oi e Phoenix, la Società Sportiva Lazio etc.

Una dozzina gli incontri previsti in fase di definizione, dopo l’ adesione dei sodalizi contattati dalla Boxe Latina, che prosegue nella direzione della piena collaborazione, vivendo situazioni simili come momenti di crescita reciproca e del movimento pugilistico nel suo complesso.

Per il team presieduto da Mirco Turrin sarà anche l’occasione di più di un esordio, a completamento di un percorso che cerca conferme in questo banco di prova. Pugili che lavorano alacremente dal 21 agosto e che saggeranno sul ring le proprie ambizioni.

C’è attesa per i debutti di Davide Di Stefano (64 kg Senior), Michael Fe (64 kg Youth), Niko Bianchi (81 kg  Senior), l’ucraino Pavlo Onyshchenko (69 kg Youth), mentre si attendono conferme da Riccardo Mazzocchi (75 kg Senior), Alex Porcelli (66 kg Junior) e Giovanni “Lambo” Paolo Tafuri (81 kg Senior).

Le operazioni di visita medica e peso si terranno a partire dalle 16, il primo incontro è previsto alle 18.

Prima, durante e dopo la riunione sarà possibile saperne di più e sostenere l’attività di New Life for Children, partner solidale della giornata. Basterà dedicare un minuto del proprio tempo all’info point dell’organizzazione non governativa, che opera a favore dell’infanzia, nella lotta contro la povertà, intervenendo nella sanità, alimentazione e istruzione.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI